Il bonus è stato introdotto dal Governo nel Dicembre 2009 e successivamente reso operativo dall'Autorità per l'Energia Elettrica ed il Gas, in collaborazione con i Comuni. Consiste in una riduzione sulle bollette riservata alle famiglie con particolari caratteristiche di reddito e numero componenti.
  • Chi ha diritto al Bonus Gas

    Tutti i clienti domestici che utilizzano gas naturale nel Comune di residenza, attraverso un contratto di fornitura diretto oppure in presenza di un impianto condominiale.
    Hanno diritto al Bonus le famiglie con indicatore ISEE (Indicatore di Situazione Economica Equivalente):
    • Non superiore a 7.500 euro,
    • Non superiore a 20.000 euro per le famiglie numerose (con più di 3 figli a carico)
  • Quanto vale il Bonus Gas

    Il bonus è determinato ogni anno dall'Autorità, gli importi sono pubblicati sul sito www.autorita.energia.it.
    Il valore del bonus sarà differenziato in funzione:
    • Della tipologia di utilizzo del gas:
    • › Solo cottura cibi e acqua calda;
      › Solo riscaldamento;
      › Cottura cibi, acqua calda e riscaldamento insieme;
    • Per numero di persone residenti nella stessa abitazione
    • Per zona climatica di residenza
  • Come richiedere il Bonus Gas

    Dopo aver conseguito il certificato ISEE occorre compilare gli appositi moduli e consegnarli al proprio Comune di Residenza o eventualmente ad altri Istituti designati dal Comune medesimo (ad esempio CAF). I moduli sono reperibili:
    www.autorita.energia.it
    www.bonusenergia.anci.it
    • Presso il proprio Comune di Residenza
  • Come si riceve il Bonus Gas

    I clienti che hanno un contratto diretto con la Società di vendita avranno il Bonus riconosciuto in bolletta; mentre coloro che usufruiscono di impianti centralizzati saranno invitati, attraverso comunicazione scritta, a recarsi presso gli sportelli delle Poste Italiane per ritirare le somme con il Bonifico Domiciliato.
  • Quanto dura il Bonus

    L’agevolazione ha durata 12 mesi.
    Qualora i requisiti ISEE fossero ancora presenti, entro 30 giorni dalla scadenza, il cliente potrà chiedere il rinnovo con i canali precedentemente illustrati.
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. OK