il Decreto Legislativo 26 Ottobre 1995 n. 504 - s.m.i. (Testo Unico sulle Accise) e il DPR 633 del 26 Ottobre 1972 - s.m.i. , disciplinano le possibili agevolazioni delle accise erariali e dell’IVA che le aziende possono richiedere al proprio Venditore.
  • Riduzione imposta di consumo e addizionale regionale

    Chi può chiedere la riduzione

    • Attività Industriali, Artigianali, Agricole
    • Attività alberghiere, di ristorazione, di distribuzione commerciale e forni da pane
    • Impianti sportivi adibiti esclusivamente ad attività dilettantistiche e gestiti senza fine di lucro
    • Enti ed Istituti che svolgono attività ricettive per assistenza agli anziani, orfani, disabili ed indigenti, comprese comunità di recupero per tossicodipendenti.

    Come richiedere la riduzione

    • Compilare Istanza comprensiva di dichiarazione sostitutiva di certificazione alla CCIAA (Allegare in questo caso copia della Visura Camerale con data non superiore a tre mesi dall'istanza)
    • Qualora l’azienda disponga di Certificato CCIAA valido (con data non superiore a tre mesi dall’Istanza), è possibile presentare la domanda senza la dichiarazione sostitutiva
    • Copia del documento di riconoscimento del legale rappresentante

    Scarica pdf MODELLO ISTANZA


    Variazioni e Penali

    Ogni variazione di ragione sociale, volture, cessioni di attività, ecc. deve essere comunicata alla società venditrice e all’Ufficio Tecnico di Finanzia (UTF).
    Visto che le agevolazioni vengono riconosciute su impianti che alimentano particolari attività, ogni modifica dell'impianto interno (post contatore) deve essere resa nota per controllare eventuali conseguenze sulla facilitazione fiscale in atto.
    Attenzione !!! Sono previste anche sanzioni penali nel caso in cui il cliente sottoscrive false dichiarazioni che possono determinare evasione di imposta

    Presentazione Istanza

    Tutta la documentazione va presentata o inviata a:
    Porto Recanati Gas s.r.l.
    Via De Gasperi, 19
    62017 PORTO RECANATI (MC)
  • Esenzione imposta di consumo e addizionale regionale

    Chi può chiedere l' esenzione

    • Forze Armate di Stati aderenti alla NATO per utilizzi di carattere istituzionale.
    • Rappresentanze Consolari e Diplomatiche
  • Applicazione aliquota IVA ridotta

    Fino al limite di 480 mc/anno, tutti i clienti, con Uso Civile del gas naturale (famiglie e condomini) hanno diritto alla aliquota IVA ridotta (ad oggi 10%); oltre tale limite viene applicata l’aliquota normale.

    Attività che possono chiedere applicazione IVA ridotta

    • Imprese estrattive e manifatturiere
    • Imprese Agricole
  • Esenzione IVA

    Chi può chiedere l’esenzione

    • Forze Armate di Stati aderenti alla NATO per utilizzi di carattere istituzionale
    • Rappresentanza Consolari e Diplomatiche
    • Esportatori abituali che nella specifica “Dichiarazione di Intento” prevista dalla norma, attestino un volume relativo alle esportazione superiore al 10% del proprio volume di affari effettuato nell’anno precedente.
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. OK